Coronavirus e il piano finanziario di emergenza: le strategie per evitare il contagio dei conti

Webinar del 20 marzo 2020 alle ore 11.00

La contrazione o l’annullamento degli ordini, la pressione dei fornitori per il saldo delle fatture, le scadenze di mutui, anticipi crediti e finimport che incombono nei prossimi mesi.

Il quadro finanziario che le aziende hanno davanti è inquietante perché il Coronavirus sta contagiando l’economia con esiti non meno di gravi di quelli che sta avendo sulla popolazione di mezzo mondo: l’infezione dei conti può essere letale per l’attività della impresa e mettere a rischio la sua stessa sopravvivenza.

I consulenti del Consorzio Artemide, da 25 anni a servizio delle aziende in ambito di assistenza finanziaria ordinaria e agevolata, sono in grado di effettuare un check-up dei conti dell’impresa e predisporre un piano finanziario di emergenza in modo da poter sfruttare tutte le possibilità che una pianificazione e gestione preventiva dei flussi finanziari può offrire: dalle misure che le singole banche stanno adottando per la sospensione delle rate di mutuo alla moratoria Abi, dagli interventi di garanzia a favore delle imprese da parte di Mediocredito centrale, Cofidi e Cassa depositi e prestiti a sostegno delle esigenze di nuova liquidità, fino alla possibilità di intervenire con la proroga delle scadenze delle cambiali agrarie e sulle linee a breve, sui finanziamenti agli acquisti e sui Finimport.

Ne parleremo nel webinar di venerdì mattina, 20 marzo, alle ore 11.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *