Il Gdpr e gli adempimenti delle strutture sanitarie

Gli obblighi delle strutture sanitarie alla luce dei chiarimenti del Garante

E’ obbligatoria anche per le strutture sanitarie e sociosanitarie private la nomina del Dpo, il responsabile della protezione dei dati previsto dal Gdpr. Lo ha chiarito il Garante Privacy con un provvedimento specifico sull’applicazione della disciplina per il trattamento dei dati relativi alla salute in ambito sanitario. Il Garante ha ribadito inoltre la necessità della tenuta del registro delle attività del trattamento quale strumento di gestione del rischio.

E’ necessario quindi che i gestori di strutture sanitarie, anche alla luce dei requisiti ulteriori per l’accreditamento istituzionale, si dotino di consulenze e competenze adeguate, al fine di adempiere agli obblighi di legge e tutelare i propri assistiti.

Ne parleremo nel seminario di giovedì prossimo, 16 gennaio 2020, con:

  • l’avv. Andrea Scarpellini Camilli, Dpo della Asl Bat
  • l’avv. Tommaso Scannicchio, Dpo del Consiglio notarile di Bari
  • il dott. Nicola Lombardi, Consorzio Artemide e Dpo Arti Puglia

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *